Le 7 leggi spirituali del successo e della vita

leggi spirituali
leggi spirituali

In questo articolo ti voglio presentare le sette leggi spirituali del successo tratte dall’omonimo libro di Deepak Chopra, un saggio che mostra come raggiungere la felicità e il successo vivendo in armonia con i principi che regolano l’Universo.

Deppak Chopra è uno scrittore e medico indiano, il poeta profeta della medicina alternativa – come lo definisce il Time – autore di best seller internazionali e fondatore del Chopra Center.

Le 7 leggi spirituali

Le sette leggi spirituali di Deepak Chopra coincidono con alcune delle leggi spirituali che abbiamo già trattato, come la legge del karma o la legge di risonanza, e in generale contengono i principi delle leggi spirituali che regolano la vita.

Queste leggi spirituali sono uno stimolo a rientrare in contatto con la nostra parte divina che dimora nel profondo di noi e a comprendere i meccanismi che regolano l’universo e la creazione.

Questo è un approccio spirituale al successo, che è inteso non solo come ricchezza materiale, ma tutto quello che può includere: una vita felice, un buono stato di salute, energia, entusiasmo, buone relazioni, stabilità interiore, benessere, etc…

La legge della potenzialità pura

L’origine di tutta la creazione è la pura coscienza, la potenzialità pura, in non-manifesto che tende a trasformarsi in manifesto.
Quando l’uomo comprende che il Sé è fatto di potenzialità pura, egli entra in sintonia con la forza che rende manifesta ogni cosa nell’Universo.

Bisogna imparare a riconnettersi con la parte più autentica di noi, con quell’essenza al di là dell’ego, questo permetterà di comprendere la nostra vera natura. Uno strumento ideale è la meditazione, praticala ogni giorno per scoprire il silenzio, la consapevolezza, il luogo primo della creazione.

La legge del dare

L’Universo si basa su uno scambio dinamico, il dare e il ricevere rappresentano due aspetti diversi del suo flusso energetico.
Con la disponibilità a donare ciò che cerchiamo, assicuriamo alla nostra esistenza l’abbondanza dell’Universo.

Questa legge è molto semplice: quanto più doni agli altri, tanto più ricevi! Per cui se desideriamo gioia, portiamola agli altri, aiutiamo gli altri a raggiungere ciò che vogliamo per noi.
Il vantaggio che deriva dal dare è proporzionale a ciò che riceveremo, purché questo sia fatto incondizionatamente.

La legge del Karma o di Causa-Effetto

Ogni azione genera una forza energetica che ritorna a noi con la medesima intensità. Quel che si semina, si raccoglie.
E quando scegliamo di compiere azioni che portano felicità e successo agli altri, anche i frutti del nostro karma sono felicità e successo.

La legge del karma, di cui abbiamo già parlato, ci spiega come ad ogni nostra azione corrisponde una conseguenza, ci fa comprendere come è nostra responsabilità ciò che ci accade. E’ l’affermazione della libertà, del libero arbitrio. Tutte le azioni sono episodi karmici, quello che occorre fare è attuare scelte coscienti che genereranno azioni capaci di favorire l’evoluzione di tutti, allora il karma porterà felicità e successo.

La legge del minimo sforzo

L’intelligenza della natura opera con estrema facilità, senza preoccupazioni, nell’armonia e nell’amore. E quando sfruttiamo le forze dell’armonia, della gioia e dell’amore, godiamo del successo e della buona sorte senza sforzo alcuno.

Dobbiamo imparare ad accettare le situazioni, gli eventi e le circostanze così come si presentano, poiché il momento presente è così come dovrebbe essere, è tutto perfetto. In secondo luogo, dovremmo assumere un atteggiamento responsabile, non attribuendo a nessuno la colpa della situazione in cui ci troviamo. Infine, rinunciamo a voler convincere gli altri del nostro punto di vista senza aggrapparci ad esso, con un atteggiamento di non-resistenza e non-difesa

La legge dell’intenzione e del desiderio

Ogni intenzione e ogni desiderio, racchiudono in sé il meccanismo per realizzarsi. L’intenzione e il desiderio nel campo della potenzialità pura sono caratterizzati da una forza organizzativa infinita.
E quando introduciamo un’interazione nel terreno fertile della potenzialità pura, induciamo questa forza a operare per noi.

Tutto nell’universo è energia e informazione e risponde alla coscienza che sottende tutto il creato. Come spiega la legge di attrazione, attraiamo per risonanza ciò che vibra alla nostra frequenza. Per manifestare la realtà desiderata abbiamo due strumenti da poter utilizzare: l’attenzione e l’intenzione. L’energia infatti segue l’attenzione, nutriamo energeticamente ciò su cui concentriamo la nostra attenzione. L’intenzione, invece, è il motore del desiderio attraverso il quale si innesca la trasformazione dell’energia che porterà alla manifestazione della realtà desiderata.

La legge del distacco

Nel distacco dalle cose risiede la saggezza dell’incertezza. Nella saggezza dell’incertezza risiede la libertà dal passato, dal conosciuto, dalla prigione del condizionamento del vissuto.
Ed entrando volontariamente nell’ignoto, nel campo delle possibilità infinite, ci abbandoniamo alla mente creativa che dirige la danza dell’universo.

Dobbiamo liberarci dall’attaccamento del risultato finale. Distaccarci dal raggiungimento dell’obiettivo permetterà ad esso di manifestarsi più velocemente. Al contrario, rimanendo attaccati al risultato, si alimenterà la paura e l’insicurezza di non raggiungerlo e se ne ostacolerà la manifestazione.

La legge del Dharma o dello scopo della vita

Ognuno di noi ha uno scopo nella vita, un dono singolare o un talento speciale da offrire agli altri.
E quando, oltre a offrire il nostro talento, ci mettiamo anche al servizio degli altri, proviamo l’estasi e l’esultanza dello Spirito, che è il fine supremo della nostra esistenza.

Scoprire cosa sappiamo fare meglio di qualsiasi altro al mondo significa scoprire il proprio talento, per fare questo bisogna concentrarsi su quello che possiamo offrire agli altri, essendo utili all’umanità. Allora riscopriamo la nostra divinità, il nostro vero talento e usiamolo per aiutare gli altri, allora avremmo creato tutta la ricchezza che desideriamo.

In conclusione

Quando ho letto il libro “Le 7 leggi spirituali del successo” di Deepak Chopra qualche anno fa, è entrato subito di diritto nella classifica dei libri da leggere assolutamente, per cui te lo consiglio!

Risorse utili

Ho selezionato le migliori risorse di Deepak Chopra che possono aiutarti nel tuo percorso di evoluzione e nel realizzare la vita che desideri.

Le Sette Leggi Spirituali del Successo Le Sette Leggi Spirituali del Successo
Con una piccola guida agli esercizi
Deepak Chopra
Compralo su il Giardino dei Libri
Le Coincidenze Deepak Chopra Le Coincidenze
Per realizzare in modo spontaneo i nostri desideri
Deepak Chopra
Compralo su il Giardino dei Libri

Se hai trovato interessante questo articolo e ti è stato utile, sostieni Visione Olistica con una donazione. Grazie!

CONDIVIDI
Sono un'anima in cammino nella sua esperienza evolutiva, ricercatore indipendente, studioso della mente e dello spirito. In questa vita mi occupo di marketing online e ho unito queste competenze con la passione per la medicina olistica, la spiritualità e l'esoterismo, creando VisioneOlistica.it. Un progetto per condividere e promuovere risorse utili per la ricerca interiore, la crescita personale e spirituale, la medicina naturale e olistica.