Ciò che è veramente nostro, non potrà mai esserci tolto

anima

In questo articolo vorrei condividere con te una riflessione e farti una domanda importante, ma prima lasciami introdurre l’argomento.

Potresti sostenere che l’automobile che guidi è la tua, potresti pensare che il computer che hai comprato proprio ieri sia il “tuo” computer.

Addirittura potresti arrivare a credere che “lei” sia la tua compagna e che sono tuoi anche il cane, la casa, la nuova cucina…

Praticamente è tutto tuo. Non è così? 

Ah, ovviamente anche il tuo corpo e la tua mente sono tuoi!

Sebbene tutti i più grandi maestri ti abbiano insegnato che, in realtà, sei qui solo di passaggio per imparare qualche lezione per l’anima – tu fai finta di niente!

Ti fai la tua bella vacanza “samsarica” e te ne stai bello beato a goderti la vita…se ti va bene (o detta in altro modo, se hai un buon karma).

Parliamoci chiaro, non c’è nessun problema nel godersi la vita, anzi …è bene celebrarla sempre! 

Sia bene inteso che questo discorso vale anche per il sottoscritto, per cui non sentirti giudicato, non mi sto ponendo su un piano diverso dal tuo. 

Semplicemente osservo ciò che accade, dentro e fuori di me, soprattutto in questo periodo in cui vengono minacciati i nostri diritti, la nostra libertà e persino la nostra salute.

Fatta questa premessa, ora vorrei riflettere insieme a te su questa domanda:

Che cosa è veramente nostro? C’è qualcosa che in fondo non perderemo mai? Qualcosa che non potrà mai esserci tolto?

Cos’è per te? 

Scrivilo nei commenti…

Se hai trovato interessante questo articolo e ti è stato utile, sostieni Visione Olistica con una donazione. Grazie!

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here