risonanza di shumann

In questo articolo approfondiremo le influenze del campo elettromagnetico terrestre e della Risonanza di Shumann, sulla salute fisica, sulla mente, sul benessere emotivo e la relazione con il piano spirituale.

Cos’è la frequenza di Shumann

La Risonanza di Shumann è un fenomeno fisico che gioca un ruolo cruciale nel mantenimento dell’equilibrio della vita sulla Terra. Questo concetto prende il nome dal fisico Winfried Otto Schumann che, nel 1952, teorizzò e poi dimostrò l’esistenza di queste onde elettromagnetiche intorno al nostro pianeta.

Le frequenze di Schumann sono onde stazionarie nel campo elettromagnetico terrestre che si verificano tra la superficie della Terra e l’ionosfera, agendo come una sorta di impronta elettromagnetica del nostro pianeta. Sebbene invisibili ai nostri occhi, queste frequenze influenzano sottilmente vari aspetti del benessere psicofisico degli esseri viventi.

La Risonanza di Shumann è definita come le risonanze elettromagnetiche presenti nella cavità formata tra la superficie terrestre e la ionosfera. Questo campo ha un range di frequenze specifiche, principalmente nella gamma ELF (Extremely Low Frequency), con la prima e più nota che si aggira attorno ai 7.83 Hz. Queste frequenze sono generate e alimentate da fulmini che si verificano in continuazione in tutto il mondo, contribuendo in questo modo a mantenere costante il “battito” del nostro pianeta.

La scoperta di Shumann ha aperto la strada a una nuova comprensione di come la Terra e l’atmosfera si connettano tra loro e con la vita che ospitano. Misurare le Risonanze di Shumann richiede strumenti sofisticati, capaci di registrare le variazioni minime nelle frequenze elettromagnetiche terrestri.

Se vuoi approfondire, in questo sito puoi monitorare la frequenza di Shumann in tempo reale.

Influenze sulla salute

Alcuni ricercatori hanno dimostrato che l’esposizione a frequenze corrispondenti a quelle naturali del nostro pianeta possa migliorare il nostro benessere fisico. Ad esempio, è stato studiato che la frequenza di 7.83 Hz può contribuire a favorire la riparazione del DNA, migliorare il sonno e incrementare le difese immunitarie.

Nel 2017, diversi laboratori universitari iraniani hanno pubblicato un articolo “Effetti dei campi elettromagnetici a frequenza estremamente bassa sulla neurogenesi e sul comportamento cognitivo in un modello sperimentale di lesioni dell’ippocampo”. In breve, i campi magnetici a bassa frequenza, in cui esiste la risonanza di Schumann, migliorano l’apprendimento spaziale e le prestazioni della memoria.

YouTube player

Al contrario, diversi studi scientifici hanno evidenziato come l’esposizione a campi elettromagnetici artificiali (EMF) possa disturbare gli equilibri biologici, evidenziando l’importanza di mantenere un’armonia con le frequenze naturali della Terra.

Riallinearsi con la risonanza naturale può aiutare a contrastare alcuni effetti negativi di un’esposizione costante a campi elettromagnetici artificiali.

Impatti sulla mente e sul benessere emotivo

Il campo elettromagnetico terrestre sembra avere un effetto significativo sulle funzioni cognitive, sull’umore e non colo. Il nostro cervello, che emette onde cerebrali entro un range di frequenze simili a quello della risonanza terrestre, può entrare appunto in risonanza con queste frequenze, promuovendo stati mentali più equilibrati e sereni.

Equilibrio Psicofisico: studi hanno evidenziato come l’esposizione a frequenze simili a quelle della Risonanza di Shumann possa migliorare la concentrazione, l’equilibrio emotivo e la capacità di gestire lo stress. La sincronizzazione delle onde cerebrali con queste frequenze naturali può aiutare a promuovere uno stato di rilassamento profondo, favorendo la meditazione e altre pratiche mentali.

Studio sui pattern del sonno: la qualità del sonno può essere influenzata positivamente dall’armonizzazione con le frequenze della Risonanza di Shumann. La riduzione dell’esposizione a fonti di elettrosmog artificiali, soprattutto prima di andare a letto, e l’incremento dell’interazione con ambienti naturali possono migliorare significativamente il ritmo circadiano, riducendo casi di insonnia e migliorando la qualità del riposo notturno.

Ansia e Stress: In un’epoca in cui ansia e stress sono all’ordine del giorno, riconnettersi con le frequenze naturali della Terra può offrire un rifugio dal caos quotidiano. La pratica regolare di attività che promuovono questa connessione, come il Forest Bathing o utilizzare dispositivi che emulano le Risonanze di Shumann, può contribuire a ridurre i livelli di stress e ansia, offrendo un sentimento di pace interiore e calma.

Risonanza di Shumann e Spiritualità

Molte tradizioni spirituali e pratiche meditative enfatizzano l’importanza dell’armonia con i ritmi naturali della Terra, individuando nella Risonanza di Shumann una manifestazione fisica di questa connessione universale.

Meditare in sincronia con la frequenza di Shumann può facilitare gli stati di meditazione, l’esperienza di consapevolezza espansa e promuovere una sensazione di unità con l’ambiente circostante.

Le musiche accordate alla frequenza di Shumann o ai suoi multipli (come la musica a 432Hz), possono essere utili per lavorare sul campo energetico e in particolare per l’attivazione della ghiandola pineale, poiché l’epifisi ha la stessa frequenza! Sarà un caso?

YouTube player

La frequenza della Terra sta aumentando?

Se si osservano i grafici degli ultimi periodi, si possono notare dei picchi di energia nella Risonanza Shumann, che fanno pensare ad un cambiando vibrazionale del Pianeta Terra.

Di seguito un grafico di esempio, dove si può notare un aumento della risonanza (nota le frequenze nella notte tra il 4 e il 5 gennaio 2024).

424879940 7470957536315408 2769041329713173407 n

Questo potrebbe coincidere con l’attuale fase di evoluzione della coscienza umana?

Da tempo si parla molto del passaggio della Terra (e quindi del genere umano) alla Quinta dimensione, sono questi i segnali di questa ascensione della consapevolezza umana, del cosiddetto “santo quantico”?

Ne abbiamo parlato anche in una vecchia live con Giuliana Conforto, che puoi rivedere qui.

Quello che posso confermare con certezza, quando noto giornate con un aumento delle frequenze della risonanza Shumann, è un miglioramento della mia energia vitale e una maggiore “centratura”, che è sempre accompagnata da un senso di benessere e pace.

D’altronde è normale: il nostro organismo (corpo e mente), entrando in risonanza con le frequenze della Terra, ne risulta influenzato, sia in positivo che in negativo.

Tu ci hai mai fatto caso? Scrivilo nei commenti!

Ultimo aggiornamento 9 Febbraio 2024

Se hai trovato interessante questo articolo e ti è stato utile, sostieni Visione Olistica con una donazione. Grazie!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here