Acqua di mare e plasma marino: l’integratore più completo in natura

plasma marino acqua ipertonica

La natura non finisce mai di stupirmi e in particolare l’acqua. Abbiamo già parlato di memoria dell’acqua e di acqua strutturata e oggi desidero proseguire il viaggio perlustrativo ed esperienziale di questo straordinario elemento, parlandoti del suo aspetto primordiale: il plasma marino (o plasma di Quinton).

Il plasma marino è uno straordinario integratore naturale per la nostra salute e, una vera e propria bomba di energia.

L’acqua di mare infatti contiene tutti gli oligoelementi essenziali per la vita, rendendo il plasma marino l’integratore di minerali organici più completo al mondo e l’unico ad essere paragonabile al plasma del nostro sangue.

Prima di approfondire l’argomento però, capiamo meglio cos’è il plasma marino e com’è nato l’uso terapeutico dell’acqua di mare.

Cos è il plasma marino

Il mare rappresenta l’elemento vitale per eccellenza. L’acqua di mare è una soluzione complessa, un’acqua “minerale” che contiene praticamente tutti gli elementi conosciuti, dall’idrogeno all’uranio e una grande varietà di molecole di natura organica: aminoacidi, vitamine, acidi grassi, polisaccaridi, enzimi.

Rispetto a qualsiasi altra acqua, il Plasma Marino presenta una quantità di magnesio 35 volte superiore e una doppia dose di calcio.

Un aspetto molto interessante del plasma marino è la sua somiglianza con il plasma sanguigno: di fatto la composizione della loro formula minerale è quasi identica come anche la loro concentrazione.

Il primo che intuì tutto questo fu il biologo René Quinton, ti racconto brevemente la sua storia.

Dr René Quinton

René Quinton, classe 1866, è il biologo francese che per la prima volta ha scoperto e utilizzato il plasma marino a scopi terapeutici, salvando così la vita a molte persone.

Scoprì che l’acqua di mare è uno strumento e un mezzo organico che il nostro corpo riconosce integralmente.

Sviluppò quindi una sua teoria in base alla quale il mare aveva capacità curative: il plasma marino adeguatamente diluito era uguale al plasma del sangue.

Nonostante alcune critiche da parte del mondo accademico per la mancanza di basi scientifiche del suo metodo terapeutico, la fama di Quinton si estese in tutto il mondo.

Impiegò con successo il plasma marino iniettandolo nel sangue di moltissimi pazienti gravemente malati, documentando poi questi anni di successi clinici nel suo libro con foto e testimonianze.

A seguito dei successi di Quinton, il plasma marino fu introdotto nelle procedure mediche negli ospedali francesi per il trattamento di moltissime patologie: malattie della pelle, anoressia, sclerosi, malattie polmonari e molte altre.

Insomma, il plasma marino è un toccasana per la nostra salute e ora approfondiamo tutti i benefici e le modalità d’uso dell’acqua di mare.

I benefici del plasma marino

L’acqua di mare ha davvero innumerevoli proprietà benefiche e straordinarie capacità di sostenere la salute del corpo umano. In particolare presenta queste caratteristiche: 

  •   Rigenera le cellule
  •   È supertonico e ricostituente
  •   È alcalinizzante (ph 8.3-8.8)
  •   È lenitivo per reflusso e acidità di stomaco
  •   È un potente antibatterico e disinfettante
  •   Migliora la digestione
  •   Incrementa il livello di energia
  •   Migliora la funzionalità renale
  •   Depura e detossina
  •   Favorisce la guarigione dei disturbi della pelle

Il plasma marino è il più completo integratore naturale di sali minerali organici e oligoelementi presente in natura. E’ ideale per tutti, in particolare per chi fa sport e se assunta in modo corretto*, non ha alcuna controindicazione.

Un’altra caratteristica molto interessante del plasma marino è che, a differenza di tutte le altre acque, che tendono a perdere le proprie caratteristiche organolettiche in pochi giorni, il plasma del mare non subisce alcuna variazione nel tempo, mantenendo intatto il profilo oligominerale ed energetico.

A questo punto vediamo la differenza tra l’acqua marina ipertonica ed isotonica e le varie modalità di assunzione.

* nel caso di ipertensione o squilibri dell’attività renale si consiglia solo la soluzione isotonica diluita.

I protocolli del Dr Quinton

Se vuoi approfondire l’uso terapeutico del plasma marino ti invito a consultare l’elenco completo dei protocolli disponibili, frutto degli innumerevoli studi di René Quinton e dei suoi successori.

Le posologie e le modalità di somministrazione riportate sono una sintesi elaborata a partire da fonti storiche sui protocolli da lui stabiliti.

Consulta i protocolli terapeutici del Dr René Quinton

Acqua di mare ipertonica e isotonica

Il plasma marino, come abbiamo detto, contiene circa 4 volte tanto i minerali e gli oligoelementi presenti nel sangue umano. Per cui l’acqua di mare, confrontata con i fuidi organici umani, si dice “ipertonica”, mentre l’acqua “isotonica” si ottiene diluendola di 4 volte, rendendola così compatibile con il plasma sanguigno.

L’acqua marina può essere assunta indistintamente sia nella sua versione diluita sia concentrata. Vediamo come.

Come e quanta acqua di mare assumere

Compresa la differenza tra acqua isotonica e ipertonica, ora vediamo quanta acqua possiamo bere e come usare il plasma marino quotidianamente per il nostro benessere.

Acqua ipertonica:

  •   Come supertonico, fino a un massimo di 50 ml al giorno
  •   Per risciacquare la bocca come antibatterico
  •   Prima e dopo l’allenamento sportivo. Non userai più altri integratori!
  •   Dopo i pasti per accelerare il processo digestivo

Acqua isotonica:

  •   Come integratore naturale, diluendo da 10 ml di acqua ipertonica fino ad un massimo di 250 ml al giorno.
  •   Come sale liquido completo di tutti i minerali per cucinare, cuocere la pasta o da nebulizzare sul cibo. Ridona tutti i preziosi minerali agli alimenti!
  •   Come sostegno durante il digiuno terapeutico (diluisci 80 ml di acqua marina ipertonica in 1 litro di acqua dolce)
  •  Nebulizzandola sul corpo dopo la doccia per assorbire meglio il Magnesio
  •  Come deodorante, usandola in un nebulizzatore con alcune gocce di oli essenziali

NB: Per diluire l’acqua ipertonica ed ottenere un’acqua di mare eccezionale, ti consiglio di utilizzare acqua strutturata (di cui abbiamo parlato anche in questa live Facebook).

La mia esperienza

Grazie a Stefano Caligiuri, esperto in nutrizione naturale, sono venuto a conoscenza di Marea, il plasma marino da lui introdotto in Italia.

Voglio ringraziarlo e confermare tutto quello su cui mi sono documentato.

In effetti appena bevuti 50 ml di acqua marina ipertonica ho effettivamente notato un elevato aumento energetico, imparagonabile a qualsiasi altro integratore naturale che io conosca. Notevole!

Ho notato miglioramenti anche dal punto di vista digestivo, del transito intestinale e a livello cutaneo.

E’ stata una bella scoperta e per questo ho deciso di inserire Marea tra i prodotti consigliati da VisioneOlistica.

Consigliato da Visione Olistica

Ti consiglio Marea perché è un plasma marino prodotto da acqua di mare microfiltrata a freddo con prebiotici marini che garantiscono la completa biodisponibiltà e rivitalizzazione cellulare secondo il metodo dr. René Quinton.

È un prodotto distribuito per l’Italia da un’azienda etica con la quale condividiamo la vision e la mission: diffondere e favorire il benessere naturale di tutti.

Ti invito a provarla e a sperimentare in prima persona tutti i benefici del plasma marino.

Acquista online Acqua di Mare “Marea”

Marea Plasma marino

Se hai trovato interessante questo articolo e ti è stato utile, sostieni Visione Olistica con una donazione. Grazie!

Sono un'anima in cammino nella sua esperienza evolutiva, ricercatore indipendente, studioso della mente e dello spirito. In questa vita mi occupo di marketing online e ho unito queste competenze con la passione per la medicina olistica, la spiritualità e l'esoterismo in questo progetto, che ha lo scopo di condividere e promuovere risorse utili per la ricerca interiore, la crescita personale e il benessere psico-fisico. Namastè!

2 Commenti

    • Ti consiglio di provare l’acqua di mare Marea perchè è uno dei migliori, forse il miglior plasma marino. Poi mi dirai!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here