fbpx
Copia di Ti aspetto stasera Live su Facebook Libreria Esoterica Presentazione del percorso Viaggio nellAnima Dagli antenati alla costruzione dellIo 5 incontri Live gratuiti per conoscerti meglio e conoscere l

Viaggio nell’anima. Dagli antenati alla costruzione dell’Io

Connettersi consapevolmente con la propria anima per capire e proseguire il proprio percorso evolutivo

Effettueremo un vero e proprio viaggio nell’anima, nelle nostre emozioni  e nella storia del nostro sistema di appartenenza per consentirci di  connetterci con il nostro Io, con il nostro inconscio per rispondere alle molte domande che ci facciamo su quanto ci accade .

Siamo molto di più di ciò che è visibile, di più della presenza fisica e tangibile. Riceviamo e trasmettiamo valori e memorie che ci trascendono, ci condizionano, ma allo stesso tempo ci inseriscono in un contesto collettivo che ci dà protezione e identità: la nostra famiglia. A ciò che riceviamo dai nostri familiari, si aggiunge la memoria emotiva della nostra vita uterina e, in seguito, una terza memoria corrispondente alla prima infanzia, condizionata dall’ambiente familiare in cui cresciamo. Impronte e ricordi che, a causa delle particolari circostanze di ciascuno, ci rendono diversi dai nostri simili più prossimi.

 

Gli incontri si sviluppano nella seguente modalità:

  • Armonizzazione iniziale in linea con il tema della serata
  • Focus Teorico
  • Domande – esercizio se possibile
  • Armonizzazione finale

Lavoreremo su tutte le tematiche necessarie per:

  • Portare Luce nel proprio sistema
  • Capire da dove possono arrivare i blocchi emotivi che limitano il fluire di un naturale stato di benessere e di piacere;
  • Liberarsi da vecchi schemi e modelli di pensiero limitanti;
  • Ritrovare armonia con se stessi e all’interno delle proprie relazioni;

 

Programma del percorso:

  • Il clan Familiare: la legge dell’appartenenza e la sincronia transgenerazionale

In questi anni di lavoro con le persone, di studio e di condivisione è emerso chiaramente che il nostro sistema emotivo ed animico esista ancor prima della nostra nascita: siamo, dunque, frutto dell’unione della nostra scelta di vita e della scelta dei nostri genitori di darci la vita per poter iniziare, continuare o completare il nostro processo evolutivo e animico.

  • Armonizzazione sul clan familiare
  • Focus Teorico:
    • La prima legge degli Ordini dell’Amore di B. Hellinger: l’appartenenza
    • Regole di sopravvivenza del Sistema familiare
    • Gli eventi dannosi in un clan – La trasmissione della memoria
    • Sincronia Transgenerazionale: come siamo connessi all’interno del sistema
    • Come è possibile conoscere bene le connessioni con il nostro sistema familiare
  • Domande – esercizio se possibile
  • Armonizzazione finale

 

 

  • La vita uterina , il gemello sopravvissuto e il parto

I nove mesi di gestazione rimangono indelebilmente nel nostro inconscio perché di fatto è il primo sistema che noi sviluppiamo e con il quale conviviamo a stretto contatto, senza aver la capacità, la conoscenza e l’esperienza necessarie per capire cosa realmente sentiamo e/o cosa stia accadendo e senza potertene andar via. In primis bisogna evidenziare che il feto è connesso con la madre e in parte con la nonna materna dal momento del concepimento fino ai nove dieci anni e questo deve essere molto chiaro ad ogni mamma: tutto quanto accede a lei viene percepito dal nascituro che lascerà in lui una impronta emotiva che perdurerà, e che potrà influenzare successivamente la sua autostima, la sua capacità di dimostrare affetto, così come la qualità delle sue relazioni intime. Così come lascerà un’impronta indelebile il modo in cui si sviluppa la gravidanza e, chiaramente, come avviene il momento cruciale della nascita. Tutti questi aspetti contribuiscono allo sviluppo della personalità del bambino, il suo modo di essere e gli atteggiamenti che adotterà nella sua vita.

  • Armonizzazione sulla nostra scelta di vita
  • Focus Teorico:
    • Il progetto genitoriale
    • La vita uterina – focus sui gemelli sopravvissuti
    • I tipi di nascita
    • Come possiamo sistemare ciò che è accaduto durante la vita uterina e/ o il parto?
  • Domande – esercizio se possibile
  • Armonizzazione finale

 

  • Riconciliazione con i genitori: andare verso la vita e andare nel mondo liberandosi dalle dipendenze

 

I nostri grandi successi: nostra Madre e nostro Padre.

La presenza materna è essenziale per lo sviluppo e la sopravvivenza di un bambino. È lei che ci nutre, si prende cura del nostro bisogno o permette a qualcuno di farlo. Pertanto, l’atto di “prendere la madre”, è quando accettiamo nel nostro cuore ciò che ci è arrivato attraverso di lei. Abbraccia il dono più grande che avrebbe potuto farci: la nostra vita! Questo è il movimento che definirà il modo in cui ci relazioniamo a tutto ciò che viene ad essere correlato alla nostra alimentazione e al mantenimento della nostra esistenza.

Se nostra madre è protezione, affetto e cura per la vita. Nostro padre emerge come una figura di ampiezza, indipendenza e assunzione di rischi. La figura paterna si preoccupa che il bambino sia pronto a uscire nel mondo e ad avventurarsi nella vita. Il “prendere il padre” nasce come un movimento per dire sì a quest’uomo che ci ha dato la vita e, insieme a lui, per accettare le sfide che il mondo ci porterà.

  • Armonizzazione sull’umiltà rispetto ai nostri genitori
  • Focus Teorico:
    • La seconda e la terza legge degli Ordini dell’Amore di B. Hellinger: la gerarchia e l’equilibrio
    • Il movimento interrotto nei confronti dei nostri genitori
    • Come possiamo prendere nel nostro cuore i nostri genitori?
  • Domande – esercizio se possibile
  • Armonizzazione finale

 

  • L’Amore in tutte le sue sfaccettature

L’amore è il tema centrale nei rapporti umani. La ricerca del grande e vero amore è sempre stata il grande obiettivo, come è fondamentale imparare ad aprire il proprio cuore e fare spazio. Guardare con amore e amare è fondamentale per la nostra felicità ed evoluzione.

  • Armonizzazione sull’Amore
  • Focus Teorico:
    • Tipologia di Amore
      • L’amore cieco
      • L’arroganza d’amore
      • L’amore puro/incondizionato
    • L’amore nelle relazioni: l’incontro tra due sistemi
    • Come concludere una relazione e aprire il nostro cuore al nuovo
  • Domande – esercizio se possibile
  • Armonizzazione finale

 

  • L’incontro con i nostri cari defunti

La vita a volte non ci permette di salutare chi amiamo e per continuare abbiamo bisogno di salutare con amore chi ci ha lasciato. Molte persone che non hanno potuto vedere la persona cara nè in punto di morte nè da morto affermano che è come se la persona amata non fosse ancora viva da qualche parte. Si entra e si esce dal mondo tramite la stessa porta ciò fa parte della nostra esistenza e benchè sia assolutamente naturale viviamo la nascita come un momento di assoluta gioia e felicità, mentre spesso abbiamo difficoltà ad accettare la dipartita di un nostro caro. Dà molta gioia e serenità capire che il  distacco è momentaneo e che le persone si trovano in un luogo di luce e pace: saremo sempre legati a loro e liberi di compiere il nostro destino al meglio.

  • Armonizzazione sulla vita
  • Focus Teorico:
    • La Vita e la morte due passaggi fondamentali del nostro cammino evolutivo
    • Come incontrare le anime dei nostri cari
  • Domande – esercizio se possibile
  • Armonizzazione finale

Data

14 Dic 2021 - 10 Mag 2022
Ongoing...

Ora

Mi
19:00 - 19:00

Maggiori informazioni

Continua a leggere

Etichette

Crescita personale
Categoria
Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here