2021 pelle anima okquadrato

PELLE DI FOCA, PELLE D’ANIMA – DONNE CHE CORRONO COI LUPI

PELLE DI FOCA, PELLE D’ANIMA – DONNE CHE CORRONO COI LUPI
ON LINE SU ZOOM
Marzia Righetti
Arteterapeuta Espressiva, Moon Mother, conduttrice di Cerchi femminili e percorsi personalizzati per Donne
Questa trilogia si ispira a “Pelle di Foca, Pelle d’Anima”, uno dei racconti di “Donne che corrono coi lupi”.
Una storia che ci accompagna alla scoperta di un fondamentale ciclo Femminile: il ritorno a Casa, la Casa del Femminile selvaggio, l’ascolto della nostra Anima Femminile.
Un Viaggio che parte dall’avere “scordato” la nostra Casa, dal perdere la nostra Pelle, la vera essenza di sé, alle conseguenze che questo comporta. Una Donna che perde il contatto con il proprio Femminile autentico, selvaggio e che si fa risucchiare dal “dovere, dal perfezionismo, dall’io cosciente” e che perde il contatto con il proprio intuito, con la propria vera natura, cade in una trappola che ha costi molto alti.
Nel racconto questo costo è reso dall’inaridimento della Donna-Foca che, poco alla volta, perde i capelli, diventa cieca, si inaridisce sempre più.
Ma la via del ritorno a Casa è possibile, la Voce dell’Anima Femminile continua a chiamare e, quando è tempo è proprio tempo di andare, di ascoltare la Voce e di “tuffarsi nell’acqua” per tornare a Casa e ricevere il sano nutrimento di cui abbiamo bisogno.
Questo Viaggio è sviluppato in 3 incontri:
MERCOLEDÌ 3 MARZO ORE 20.30
IL FURTO DELLA PELLE
Nel racconto la Pelle rappresenta la natura Femminile selvaggia, il contatto con la propria essenza Femminile autentica, profonda, antica.
Ci facciamo rubare la Pelle per ingenuità, inconsapevolezza, debolezza, per condizionamenti ricevuti.
Ogni Donna lontano dalla sua Pelle, dalla sua Casa-Anima si esaurisce e perde la sensazione di completezza.
Nella quotidianità questo avviene, ad esempio, quando il costo di ciò che facciamo e siamo è troppo alto e ci facciamo risucchiare da ambizione cieca, senso del dovere eccessivo, dedizione all’altro perdendo di vista noi stesse. Non è tanto il “cosa” facciamo ma il costo che ha per noi.
Come scrive la Pinkola nel libro “è l’andare in rosso che provoca la perdita della Pelle e l’impallidimento e l’offuscamento dei nostri istinti più acuti. È la mancanza di ulteriori depositi di energia, di sapienza, di riconoscimenti, di idee e di eccitamento che fa sì che una Donna si senta morire psichicamente”.
Senza la nostra Pelle rischiamo di seguire il dovere e non il nostro desiderio più profondo e, sempre più, ci allontaniamo dal nostro Femminile autentico, istintivo, animico; ci allontaniamo dalla nostra natura ciclica e selvaggia.
In questo incontro portiamo attenzione alla nostra Pelle (cos’è per noi?), a come e quando siamo vulnerabili e a rischio di farcela rubare. Quando e perché questo è accaduto o accade? Quali bisogni nostri hanno favorito questa perdita? Il bisogno di essere amate, approvate, perfette?
Come ci siamo sentite? Riusciamo ad esserne consapevoli?
MERCOLEDÌ 10 MARZO ORE 20.30
LONTANE DA CASA – LA RICERCA NEL BUIO
Lo stare lontane da Casa, dalla propria natura, dai propri cicli ci porta, come la Donna-Foca del racconto, ad inaridirci, a volte senza prestarci attenzione poiché abituate a sopportare stoicamente.
Possono allora esserci noia, confusione, depressione, inquietudine, assenza di creatività e vitalità, un’esistenza “zombie”.
Ma la consapevolezza di aver perso la propria Pelle, può essere l’inizio della scoperta del modo per riconquistare il proprio potere.
E allora è possibile prestare attenzione all’antico Richiamo, al grido dal mare, come indicato nel racconto, che arriva dalla Vecchia Foca che sale in superficie e che è la nostra parte selvaggia, la Grande Vecchia che ci viene a chiamare.
“Nulla fa risaltare la luce quanto l’oscurità”.
Questo Richiamo ci invita a seguirlo, a stare nel non sapere dove stiamo andando, semplicemente andare, anche se ancora non ne conosciamo la direzione. Sappiamo che possiamo trovare ostacoli ma anche che, andando alla ricerca di ciò che ci chiama, ritroveremo la nostra Pelle, la nostra Casa, la nostra Anima.
Nel racconto questo passaggio è espresso dal bambino che segue la voce dal mare e che incespica sugli scogli ma che poi trova la Pelle e la riporta alla madre.
Temi di questo incontro sono il Richiamo (riusciamo a sentirlo?), la fiducia nel seguirne la Voce. Come stiamo nel buio? Come la Voce arriva ad ognuna di noi? Come possiamo muoverci per seguirla e trovarla? Quali risorse attivare?
MERCOLEDÌ 17 MARZO ORE 20.30
RITORNO A CASA
Il ritrovare la Pelle non è l’ultimo passaggio. Occorre indossarla e tornare a Casa. A volte abbiamo paura di andarci davvero, di lasciare, seppur temporaneamente, ciò di cui ci siamo occupate e che ci circonda.
Nel racconto questo passaggio è rappresentato dal tuffo in acqua della Donna-Foca e dal lasciare il luogo in cui ha vissuto senza Pelle.
Il timore può nascere dall’idea che altre persone non comprenderanno, dalla paura del distacco, dal non essere abituate ad ascoltare i propri cicli e di “delegare” ad altri compiti quotidiani.
Ma una Donna ha da comprendere che il suo ritorno a Casa consente anche ad altri di evolvere e che è il suo nutrimento per poi tornare “nel mondo” più carica ed autentica, creativa e vitale.
Ogni tanto la Donna deve tornare a Casa, restare con se stessa: “Ritrovare la Pelle, infilarla, tornare a Casa aiuta ad essere più efficienti, dopo”.
Casa è dove un’idea viene nutrita, può svilupparsi e non essere interrotta, è l’ascolto profondo della propria natura, il rispetto dei propri cicli; Casa è un posto interiore dove la Donna si sente integra; il luogo fisico può essere un mezzo per raggiungere Casa, così come l’arte, la musica, la danza, la solitudine…Casa è lasciare un’impronta per sé, riprendere un’attività messa da parte…
Questo ciclo di andare e tornare è sano per la Donna, è generativo, naturale, antico, è un processo animico. Il ciclo mestruale ci permette di viverlo ogni mese se solo ne portiamo consapevolezza.
Occorre sceglierlo, pianificarlo talvolta, organizzarsi e così possiamo essere Donne mediali: Donne che sanno andare e tornare, che sanno restare in contatto con la propria natura Femminile autentica, che ne sanno sentire e seguire il richiamo.
Come scrive la Pinkola “se l’esercizio della solitudine intenzionale diventa regolare, favoriamo una conversazione tra noi e l’Anima selvaggia che si avvicina alla riva…lo scopo di questa unione è per noi di porre domande e per l’Anima di dare consigli”
In questo incontro esploriamo cos’è per noi il ritorno a Casa, quali risorse abbiamo, come possiamo iniziare (o continuare) il Cammino per essere Donne Mediali? Come sentire la forza delle altre Donne?
L’esperienza sarà arricchita dalla partecipazione di altre Donne e sarà svolta in un setting accogliente e sacro.
Il numero di posti è limitato per offrire ad ogni partecipante uno spazio e tempo di qualità.
Laboratori condotti anche con tecniche artistiche ed espressive per le quali non è richiesta alcuna competenza tecnica.
Gli incontri verranno condotti sulla piattaforma Zoom.
È utile possedere una connessione stabile e poter accedere alla piattaforma con audio e video.
Il link di collegamento alla piattaforma e tutte le informazioni sul materiale necessario per gli incontri verranno inviate tramite mail.
ISCRIZIONE ALLA TRILOGIA € 50
Il contributo è da versare prima degli incontri tramite una delle seguenti opzioni: PAYPAL, POSTEPAY, SATISPAY, BONIFICO.
ISCRIZIONE RICHIESTA
Marzia Righetti 347 1258172 marzia_righetti@yahoo.it
MARZIA RIGHETTI
Arteterapeuta Espressiva, Moon Mother, conduttrice di Cerchi femminili e percorsi personalizzati per Donne.
Lavora da quindici anni come libera professionista nel campo della crescita personale, della formazione, dello sviluppo delle competenze umane.
Conduce inoltre incontri di Costellazioni Familiari Spirituali e risoluzione dei traumi a base corporea.

Data

03 - 17 Mar 2021

Ora

Alessandria
20:30 - 22:30

Costo

50.00€

Maggiori informazioni

Continua a leggere

Etichette

Crescita personale

Luogo

ONLINE
Categoria

Organizzatore

Marzia Righetti Arteterapeuta Espressiva
Telefono
3471258172
Email
marzia_righetti@yahoo.it
Sito web
www.marziaemarco.it
REGISTRATI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here