2021 01 biancaneve ok evento fb copia

BIANCANEVE – UN VIAGGIO INIZIATICO FEMMINILE

BIANCANEVE – UN VIAGGIO INIZIATICO FEMMINILE
ON LINE SU ZOOM
Marzia Righetti – Arteterapeuta Espressiva, Moon Mother, conduttrice di Cerchi femminili e percorsi personalizzati per Donne
Una fiaba, ben lungi dall’essere “solo” un racconto per bambini, è un contenitore di messaggi e di archetipi e può essere letta secondo differenti punti di vista.
In questi incontri approfondiamo la fiaba di Biancaneve nella sua chiave di archetipi ciclici femminili facendo esperienza di come sono presenti in noi nelle loro parti luci ed ombra così che possano diventare risorsa consapevole.
La storia di Biancaneve può essere vista come un’allegoria dell’iniziazione alla vita adulta, alla sessualità e alla fase della madre e ripercorre, attraverso i suoi personaggi, le energie del ciclo mestruale.
GIOVEDÌ 21 GENNAIO ORE 20.30
1° incontro BIANCANEVE – LA FANCIULLA
Nella prima parte del racconto Biancaneve incarna le energie della Fanciulla.
Ha in sé la freschezza della primavera, prova meraviglia e stupore, è attiva, dinamica e ha molta fiducia, mostra ingenuità, candore e una serenità dovute all’inconsapevolezza e all’ingenuità.
Le manca però la conoscenza; la sua ingenuità la porta verso guai seri ad esempio quando non riconosce il pericolo seguendo il cacciatore o quando fa entrare in casa la strega senza farsi domande.
Il suo ottimismo non è integrato nella realtà, manca di saggezza e intuito.
GIOVEDÌ 28 GENNAIO ORE 20.30
2° incontro LA REGINA MADRE – LA MADRE BUONA
“Una volta, in inverno inoltrato, mentre i fiocchi di neve cadevano dal cielo come piume, una regina cuciva seduta accanto a una finestra dalla cornice d’ebano. E, mentre cuciva e alzava gli occhi per guardare la neve, si punse un dito e tre gocce di sangue caddero nella neve. Il rosso era così bello su quel candore, che ella pensò fra sé: “Avessi una bambina bianca come la neve, rossa come il sangue e nera come il legno della finestra!” Poco tempo dopo, diede alla luce una bimba bianca come la neve, rossa come il sangue e con i capelli neri come l’ebano; e, per questo, la chiamarono Biancaneve. E, quando nacque, la regina morì”.
Così inizia la fiaba originale di Biancaneve scritta dai fratelli Grimm nel 1857.
La morte della madre, in questa fiaba una regina, si ritrova in molte fiabe e racconti.
Porta con sé la necessità di consentire alla “madre buona” di morire per poter evolvere e dare inizio al processo di iniziazione. Questo porta la protagonista a sviluppare la propria consapevolezza, al lasciare andare la madre psichica protettiva e vigilante, ad assumersi responsabilità, a lasciare andare ciò che deve morire, al viaggiare verso la nascita di una nuova donna.
GIOVEDÌ 4 FEBBRAIO ORE 20.30
3° incontro LA REGINA GRIMILDE – L’INCANTATRICE
Nella versione originale della fiaba, la regina è descritta come una donna bella e matura con il pieno controllo dei suoi poteri magici femminili.
È una donna matura che conosce le cose del mondo e può farle muovere a suo piacere.
Vestita con un bel mantello viola e nero, ha un’energia dinamica, intuitiva, magica.
L’Incantatrice ci porta il dono di ricevere messaggi emotivi sui nostri bisogni più profondi che, se non ascoltati, come Grimilde, nutrono l’ego, emozioni negative e portano alla distruzione.
La regina non porta luce sulle sue ombre e usa il suo potere per sottomettere e annientare.
Accecata dall’invidia e dalla gelosia, non è in grado di riconoscere né la propria bellezza né, tantomeno, quella altrui. Ha costantemente bisogno di sentirsi confermare che è la più bella del reame.
GIOVEDÌ 11 FEBBRAIO ORE 20.30
4° incontro LA REGINA GRIMILDE – LA STREGA (CRONA)
Nella sua trasformazione in Strega, la regina offre a Biancaneve una mela che è avvelenata sulla parte rossa.
In questa manifestazione la regina/strega sembra fragile, ma porta con sé il potere della morte, della fine ineluttabile dell’ingenuità: la spensieratezza e il candore di Biancaneve devono morire per permettere alla madre di sorgere.
La regina ha dunque il ruolo dell’iniziatrice: distrugge la bambina e offre i poteri mestruali con la mela rossa.
GIOVEDÌ 18 FEBBRAIO ORE 20.30
5° incontro BIANCANEVE – LA MADRE
Il mordere la mela (iniziatica) nella parte rossa è la fine dell’infanzia di Biancaneve, si chiude un ciclo e si abbandona al mistero della femminilità.
Segue un periodo di attesa in cui Biancaneve è posta in una bara di cristallo e oro che simboleggiano purezza e perfezione.
L’attesa dura fino a quando il bacio del principe azzurro (il maschile incarnato, lo spirito) spezza l’incantesimo.
È l’ingresso nel mondo della donna che a tutti gli effetti può essere Madre; Biancaneve diventa regina e può riconoscere la verità per quel che è e vivere il suo ciclo completo delle sue fasi come le donne prima e dopo di lei e come fece la sua madre naturale.
L’esperienza sarà arricchita dalla partecipazione di altre Donne e sarà svolta in un setting accogliente e sacro.
Il numero di posti è limitato per offrire ad ogni partecipante uno spazio e tempo di qualità.
Laboratori condotti con tecniche artistiche ed espressive per le quali non è richiesta alcuna competenza tecnica.
Gli incontri verranno condotti sulla piattaforma Zoom.
È utile possedere una connessione stabile e poter accedere alla piattaforma con audio e video.
La conduttrice è a disposizione per una prova prima dell’incontro.
Il link di collegamento alla piattaforma e tutte le informazioni sul materiale necessario per gli incontri verranno inviate tramite mail.
ISCRIZIONE 1 INCONTRO € 20
ISCRIZIONE AI 5 INCONTRI € 70
Il numero di posti è limitato per offrire ad ogni partecipante uno spazio e tempo di qualità, le iscrizioni all’intero percorso hanno la precedenza.
Il contributo è da versare prima degli incontri tramite una delle seguenti opzioni: PAYPAL, POSTEPAY, SATISPAY, BONIFICO.
ISCRIZIONE RICHIESTA
Marzia Righetti 347 1258172 marzia_righetti@yahoo.it
MARZIA RIGHETTI
Arteterapeuta Espressiva, Moon Mother, conduttrice di Cerchi femminili e percorsi personalizzati per Donne.
Lavora da quindici anni come libera professionista nel campo della crescita personale, della formazione, dello sviluppo delle competenze umane.
Conduce inoltre incontri di Costellazioni Familiari Spirituali e risoluzione dei traumi a base corporea.

Data

21 Gen 2021 - 18 Feb 2021

Ora

Alessandria
20:30 - 22:30

Maggiori informazioni

Continua a leggere

Etichette

Crescita personale

Luogo

ONLINE
Categoria

Organizzatore

Marzia Righetti Arteterapeuta Espressiva
Telefono
3471258172
Email
marzia_righetti@yahoo.it
Sito web
www.marziaemarco.it
REGISTRATI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here