Crescita personale: sei pronto per il salto quantico?

salto quantico
salto quantico

Ognuno di noi nella propria vita è in viaggio, in crescita, in evoluzione. A volte ci risulta difficile o lenta ma in questo periodo l’evoluzione della coscienza sta accelerando notevolmente permettendoci di evolvere più velocemente. Sei pronto per il salto quantico?

E’ un’evoluzione della coscienza e della consapevolezza, un viaggio che in fondo ci porta a ritrovare noi stessi e scoprire il nostro potere.

E quindi uscimmo a riveder le stelle (D. Alighieri)

La crescita personale

Intraprendere un percorso di crescita personale ci porta ad assumerci pienamente la responsabilità della nostra vita e a migliorarne molti aspetti, tra cui:

  • sviluppare maggiore consapevolezza e coscienza di Sé
  • affrontare serenamente le paure e le sfide della vita
  • comprendere e migliorare i rapporti e le relazioni
  • abbandonare l’attaccamento e il senso del possesso
  • gestire meglio pensieri ed emozioni
  • aumentare l’autostima
  • vivere una vita in armonia
  • essere più felici
  • trovare la pace interiore
  • essere di aiuto agli altri

Queste possono essere alcune motivazioni che ti spingono a intraprendere un percorso di crescita personale, ma in fondo al cuore, forse desideri semplicemente capire la vita, conoscere te stesso e realizzare il sogno della tua anima. Un percorso di crescita in fondo è una ricerca interiore per scoprire chi sei, i tuoi talenti, la tua missione e vivere una vita che ti renda felice, rendendo felici anche gli altri.

Essere felici, infatti, è proprio un segnale che stiamo fluendo nella vita. La crescita è continua, passo dopo passo in continua evoluzione. Ogni aspetto di noi che miglioriamo, è una tappa nel percorso della nostra crescita. E’ un continuo cambiamento nel quale la nostra mente, spesso, fa resistenza, per questo come prima cosa, dobbiamo imparare a trasformare le nostre convinzioni limitanti.

Tutto quello che hai sempre voluto si trova dall’altra parte della paura. (G. Addair)

I percorsi per migliorare se stessi

Il percorso di crescita interiore, sia mentale che spirituale, coinvolge tutti gli aspetti di un individuo.

In realtà, qualsiasi esperienza viviamo rappresenta una straordinaria occasione di crescita interiore, infatti possiamo cogliere molti istanti della nostra vita quotidiana per un miglioramento personale.

Soprattutto le sofferenze, da quelle piccole fino ai momenti più dolorosi della nostra vita, sono incredibili opportunità di cambiamento e crescita personale, soprattutto interiormente.
In genere, l’approccio iniziale riguarda il lavoro su di Sé a livello emozionale e mentale, ma contemporaneamente, è anche un percorso spirituale che riguarda le sfere più intime del nostro essere.

Leggi anche:  I 101 desideri: un esercizio per scoprire cosa vuoi dalla vita

Ci sono molte discipline e tecniche per aiutarci a migliorare l’atteggiamento interiore e imparare a sviluppare una maggiore consapevolezza, sono efficaci e ci permettono di migliorare concretamente la nostra vita.
A volte, ci aprono ad un percorso più profondo, spirituale, di ricerca interiore, che ci permette di rientrare in contatto con noi stessi.
Quando ritroviamo l’equilibrio tra mente e spirito, riusciamo ad accedere al nostro potere interiore e fluiamo con la nostra evoluzione.

Tuttavia bisogna fare il primo passo, poi il resto viene da se.

Un viaggio di mille miglia comincia sempre con il primo passo. (Lao Tzu)

Fluire nel cambiamento

Quando parliamo di crescita e di miglioramento, dobbiamo accettare il fatto che è inevitabile un cambiamento. A volte ci viene più naturale, ma nella maggior parte dei casi, il cambiamento spaventa.

Anche se non desideriamo consciamente che determinate cose accadano nella nostra vita, a volte, ci troviamo a vivere momenti di cui non siamo soddisfatti. Questi eventi li giudichiamo come negativi, ma in realtà sono grandi opportunità per evolvere – ad esempio – i periodi di forte crisi economica e sociale. In questi momenti abbiamo la possibilità di pensare in modo negativo ed esserne succubi, oppure possiamo cercare piuttosto di “sfruttare” questo momento per dare il meglio e migliorarci. Questa attitudine si chiama resilienza.

Per fluire nel cambiamento, il lavoro più importante è quello su di se, occorre cambiare il proprio modo di vedere le cose. Infatti non sono le cose in sé ad essere negative o positive, ma piuttosto è il modo in cui le percepiamo.

Così per tutti gli ostacoli della vita, possiamo affrontarli in modo sereno pensando che ogni ostacolo è un opportunità oppure perderci nei pensieri della mente e cadere in depressione. Tutto cambia in base al nostro “sentire”.

Questo vale anche per i momenti di dolore sia per una malattia sia nei rapporti umani. Quando termina una relazione d’amore, ad esempio, molte persone vivono grandi sofferenze, tuttavia queste situazioni ci offrono l’opportunità di sviluppare una maggiore capacità di amare, di evolvere, di fare un “salto” in avanti. Un’opportunità per evolvere e migliorare, non per soffrire.

Il problema è solo l’attaccamento che abbiamo alle cose, dobbiamo imparare solo a fluire nel cambiamento.

Il cambiamento non è mai doloroso. Solo la resistenza al cambiamento lo è. (Buddha)

The Turning Point - La Resilienza - Videocorso In DVD Gregg Braden The Turning Point – La Resilienza – Videocorso in DVD
Come trarre beneficio dai momenti di crisi e trasfomazione
Gregg Braden
Compralo su il Giardino dei Libri
Leggi anche:  Fisica quantistica e coscienza, ricerca interiore tra scienza e spiritualità

Il salto quantico

Oggi la fisica quantistica ci ha svelato molti meccanismi ignoti dell’universo e dell’uomo. Per me è stato un ponte tra scienza e spiritualità. Abbiamo avuto la prova che tutto è energia e vibrazione e che tutto è collegato.

Le scoperte della meccanica quantistica sulla relazione tra i pensieri (lo stato di coscienza) e la materia (la realtà percepita), sono incredibili. Questo mi ha dato una grande gioia perché queste nuove scoperte confermano il messaggio che da sempre viene trasmesso dai maestri spirituali: “Così dentro così fuori”.

Infatti, il salto quantico è un cambiamento dello stato vibrazionale di un individuo che si manifesta con una evoluzione interiore. La fisica quantistica, allo stesso modo della visione spirituale, ci mostra come il cambiamento che una persona vive interiormente, si riflette nella sua realtà circostante. La coscienza crea la realtà.

Quindi predisporsi interiormente al cambiamento che si vuole ottenere, permetterà di manifestarlo più facilmente nella propria realtà.

Nel tuo percorso di crescita personale potrai constatare che cambiando alcuni aspetti di te, la tua realtà cambierà di conseguenza. Quindi se vuoi cambiare la tua vita, cambia te stesso. Fluisci nell’evoluzione della coscienza.

Consigli per predisporsi al “salto quantico”:

Tutto è energia e questo è tutto quello che esiste. Sintonizzati alla frequenza della realtà che desideri e non potrai fare a meno di ottenere quella realtà. Non c’è altra via. Questa non è filosofia, questa è fisica. (A. Einstein)

Risorse utili

Ho preparato una selezione di libri che ti consiglio per approfondire l’argomento.

Anatomia della Coscienza Quantica Erica Francesca Poli Anatomia della Coscienza Quantica
La fisica dell’auto-guarigione
Erica Francesca Poli
Compralo su il Giardino dei Libri
Mi Merito il Meglio Libro di Lucia Giovannini Mi Merito il Meglio
Fai pace con te stesso e scegli di essere felice
Lucia Giovannini
Compralo su il Giardino dei Libri