Come il gatto davanti alla tana del topo

frase eckhart tolle

Questa frase di Eckhart Tolle ci svela una semplice via per riuscire a mantenere l’attenzione, per meditare più facilmente e anche per vivere più serenamente.

Se hai provato a fare meditazione o a praticare esercizi di presenza, avrai sicuramente notato che spesso è difficile mantenersi centrati e la mente libera dai pensieri.

Allora prova a prendere spunto da questo esempio e fare come il gatto di fronte la tana del topo.
Il gatto è assolutamente vigile e concentrato sull’entrata della tana, in attesa che il topo sbuchi fuori. Il topo d’altra parte, percependo la presenza del gatto, rimane rintanato, fino a che – in un momento di distrazione del gatto – potrà sbucare fuori e scappare via.

Allo stesso modo funziona la nostra mente: se siamo vigili e presenti (come il gatto), non saremmo invasi dai pensieri.
Per cui, in questo esempio, il gatto siamo noi, la tana è la nostra mente e il topo rappresenta i pensieri.

Quando sei in meditazione o alle prese con qualsiasi attività quotidiana, sii presente completamente in ciò che stai facendo. Ti accorgerai infatti che per tutto il tempo in cui sarai attento e concentrato, non si presenterà alcun pensiero.

Se invece distrarrai la tua attenzione, ecco che i pensieri saranno liberi di vagare nella mente. Ma niente paura, osservali e lasciali andare.
L’atto della meditazione sta proprio nel riportare l’attenzione al momento presente, al respiro o all’oggetto della pratica – in base al tipo di meditazione che stai facendo.

Questo vale anche nella vita quotidiana, infatti più riusciamo a vivere nel “qui e ora”, più la nostra mente sarà calma e tranquilla.
Se non riusciamo ad essere presenti e lasciamo che i nostri pensieri prendano il sopravvento, continueremo a creare una realtà condizionata dalla paura del passato o dall’ansia del futuro.

Coltivare uno stato di presenza quotidianamente è un buon esercizio per essere sempre più in contatto con noi stessi e vivere una vita consapevole, non più schiavi delle emozioni e delle situazioni esterne.

Riacquistare la consapevolezza dell’Essere e dimorare in quello stato di “realizzazione intuitiva” è l’illuminazione, uno stato in cui la coscienza è risvegliata dall’illusione della separazione.

“Ho vissuto con molti maestri zen ed erano tutti gatti”
– Eckhart Tolle

Risorse utili

Come Mettere in Pratica il Potere di Adesso Come Mettere in Pratica il Potere di Adesso
Gli insegnamenti, le meditazioni e gli esercizi di “Il Potere di Adesso”
Eckhart Tolle 

Compralo su il Giardino dei Libri

Eckhart Tolle's Music to Quiet the Mind Eckhart Tolle’s Music to Quiet the Mind

Eckhart TolleCompralo su il Giardino dei Libri

Se hai trovato interessante questo articolo e ti è stato utile, sostieni Visione Olistica con una donazione. Grazie!

CONDIVIDI
Avatar
Sono un'anima in cammino nella sua esperienza evolutiva, ricercatore indipendente, studioso della mente e dello spirito. In questa vita mi occupo di marketing online e ho unito queste competenze con la passione per la medicina olistica, la spiritualità e l'esoterismo, creando VisioneOlistica.it. Un progetto per condividere e promuovere risorse utili per la ricerca interiore, la crescita personale e spirituale, la medicina naturale e olistica.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here