eliminare blocchi energetici

Ultimo aggiornamento il 7 Maggio 2022

In questo articolo Nadia Manfredini – Pranoterapeuta e Counselor – ci parla delle tecniche per eliminare i blocchi energetici e ripristinare il nostro benessere psicofisico.

Premessa

Iniziamo col comprendere che Tutto è energia ed anche noi siamo fatti di energia, questa stessa sostanza che permea tutto l’Universo. Noi siamo quindi energia condensata: materia (corpo fisico) e prana (energia vitale).  

La struttura molecolare dei nostri corpi fisici è una fittissima rete di campi energetici interconnessi. 

Noi siamo luce. 
Einstein affermava che tutta la materia è energia condensata e dunque possiamo guardare al nostro corpo non più come un insieme di cellule, ma un insieme di frequenze. I nostri pensieri ad esempio sono una fonte incredibile e potentissima di energia.

Potentissima perché da ciò proiettiamo la nostra realtà interiore, fisica e di realizzazione. Anche se energia e consapevolezza si alimentano, pertanto è verissimo quando diciamo noi siamo ciò che pensiamo. 

Come fluisce l’energia nel nostro corpo?

L’energia scorre e fluisce liberamente nel nostro corpo fisico, nel nostro stato emozionale e psichico, attraverso i chakra e i meridiani energetici nutrendo il nostro sistema energetico. 

L’energia vitale è chiamata anche prana, dal sanscrito prāṇa e rappresenta l’energia sottile che è la nostra linfa vitale. Il prana infatti viene immesso in noi attraverso il respiro e circola nel corpo grazie ai centri e ai canali energetici.

Quando questi flussi energetici scorrono in equilibrio e liberamente, il nostro organismo è in salute e in armonia. Se, invece, per qualche motivo il flusso viene bloccato, si possono determinare eccessi o carenze energetiche che creando blocchi energetici, danno origine a uno stato di malessere fisico e psichico.

Questi flussi energetici, sono  potentemente  influenzati da diversi fattori, tra cui: 

  • il karma, 
  • l’infanzia, 
  • la qualità  delle nostre emozioni  (sofferenze, conflitti, lutto o abbandono), 
  • la qualità dei nostri pensieri, (ossessioni, ostacoli, paure, fobie, giudizi) 
  • la nostra verbalizzazione,  
  • il nostro livello di coscienza, 
  • gli altri, 

ma anche fattori nutrizionali e ambientali perché tutto in natura è interconnesso e influenzabile. 

Come ripristinare l’equilibrio energetico?

Il percorso della vita e la nostra presa di coscienza e consapevolezza ci insegna che, con molto amore per noi stessi, possiamo ripristinare questo disequilibrio energetico e portare equilibrio e armonia.

Quali sono i migliori metodi per eliminare i blocchi energetici?

Possiamo avvalerci di molte discipline di medicina alternativa, tra le quali: 

I metodi di applicazione a disposizione sono diversi, sicuramente la persona deve trovare quello più affine alla sua energia.

Un trattamento basilare è la Pranoterapia, che riequilibrando l’energia vitale permette di ripristinare l’omeostasi, agendo su tutti i livelli dell’individuo che sono corpo, mente, anima e spirito. 

La pranoterapia non è altro che il passaggio di prana dal terapista alla persona che attraverso questa modalità va a lavorare e a ripristinare nel profondo quel disequilibrio energetico. 

La pranoterapia agisce molto bene su: problematiche fisiche di salute, stati emozionali, rimozione dei conflitti, qualità dei pensieri, confusione mentale, ansia, depressione e tutto ciò che attiene alla mente. Agisce anche negli stati più profondi dell’essere e a livello spirituale fa emergere la consapevolezza dell’anima. 

Il trattamento energetico a distanza agisce esattamente come la pranoterapia, ma si lavora a livelli sottili e non fisici. Essendo noi stessi campi energetici (in quanto il nostro corpo, le emozioni, i nostri pensieri sono campi elettromagnetici), per il principio del magnetismo, possiamo “mandare”energia di guarigione. La cura energetica a distanza funziona senza la presenza fisica della persona in quanto siamo tutti interconnessi. 

La meditazione è anch’essa una pratica molto antica e molto utile, perché attinge dalla sorgente divina. Attraverso le respirazioni e il contatto con sé stessi si porta calma interiore, armonia e pace.

Il Counseling è è un momento di ascolto fra il Counselor e la persona: questi si libera del proprio sentito e rimanda al suo campo quantico e al Counselor la risoluzione del vissuto. Il suo compito è importante: offre la possibilità di far emergere il “non detto”.

Ci sono diversi orientamenti di questa professione, come il Counselor bioenergetico. Tutto fa parte del proprio percorso di crescita personale: counseling, coaching, PNL, l’importante è lavorare su se stessi e smuovere le energie dissonanti.

I massaggi come lo Shiatsu e le tecniche di riflessologia, sono trattamenti molto utili perché smuovono e ossigenano i tessuti ripristinando il flusso energetico. I muscoli si rilassano e il pensiero si alleggerisce.

Le antiche pratiche orientali – con migliaia di anni di storia alle spalle – come lo Yoga e l’Agopuntura, sono anch’esse pratiche fondamentali che permettono di ristabilire il corretto fluire dell’energia vitale nel corpo e sciogliere i blocchi energetici.

Il ripristino dell’equilibrio energetico eleva l’energia vitale, restituendo benessere e nuove informazioni al sistema. Porta innalzamento del livello vibratorio e l’armonizzazione di eventuali dissonanze presenti nel campo energetico. 

Il riequilibrio energetico agisce negli stati più profondi a livello sottile, sulla rimozione delle memorie energetiche che sono all’origine dello scompenso, facilitando l’eliminazione delle tossine e il rilascio delle tensioni psico-fisiche.

La trasformazione porta l’individuo ad avere più chiarezza, a sentire più energia vitale, la psiche diventa più armoniosa e leggera, lo stato d’animo più sereno. La salute psicofisica acquisisce nuove memorie e i malesseri si trasformano in salute.


A cura di Nadia Manfredini, Pranoterapeuta e Counselor.
Visita la pagina Facebook

Scopri il libro “Solo per Amore” – Un viaggio di un allieva col suo maestro ci insegna a trasformare la sofferenza e imparare ad amarci. Consigli utili, esercizi e riflessioni.

Se hai trovato interessante questo articolo e ti è stato utile, sostieni Visione Olistica con una donazione. Grazie!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here