Reiki: una tecnica di guarigione naturale

Benefici del Reiki
Benefici del Reiki

In questo articolo parliamo del Reiki e di come mi ha aiutato a migliorare molti aspetti della mia vita.In questo articolo voglio parlarti di questa tecnica della medicina olistica e dei benefici che potrai ottenere.

Premessa: il Reiki, come altre tecniche, sono mezzi che facilitano la guarigione. Non è il Reiki in sé o l’operatore che guarisce. 

La guarigione è sempre auto-guarigione.

Cos’è il Reiki

Il Reiki è una tecnica energetica orientale, il cui ideogramma “Rei-Ki” si compone di due simboli, “Rei” che rappresenta l’energia universale e “Ki” che rappresenta l’essenza individuale.

Quindi potremmo riassumere il significato della parola Reiki come l’energia universale che si unisce alla propria. Quando parliamo di energia ci riferiamo ai cosiddetti “corpi sottili”, parliamo di quell’energia, invisibile agli occhi, di cui è fatto tutto l’Universo.

Esistono diverse scuole e tipologie di Reiki, ognuna delle quali prevede dei “livelli” di formazione al cui termine qualificano l’operatore come Master Reiki.

La disciplina del Reiki

Il fondatore a cui si attribuisce la nascita e diffusione del Reiki (Mikao Usui) lasciò alcuni precetti come principi da seguire per i praticanti di questa disciplina. Il maestro Usui li definì come “il metodo segreto per invitare la felicità e la medicina spirituale per curare tutte le malattie”.

“Solo per oggi:
Non ti arrabbiare.
Non ti preoccupare.
Sii grato.
Lavora onestamente.
Sii gentile con gli altri”

E’ un invito ad essere presenti, a vivere “qui e ora“, ad abbandonare la rabbia e a sviluppare una maggiore fiducia e gratitudine. Un esortazione ad essere onesti e gentili con noi stessi e gli altri.

In questi cinque principi si trova una profonda saggezza, piccoli grandi consigli per migliorare la propria esistenza, essere felici e sani. Basterebbe applicare questi principi e farli propri per trasformare la propria vita in meglio.

La pratica del Reiki

Il Reiki non è una religione, ne una filosofia, ma semplicemente una disciplina e una tecnica per il riequilibrio energetico.

Questa pratica permette di canalizzare l’energia e trasmetterla al corpo, per riequilibrare il flusso energetico e rimuovere eventuali ristagni energetici che ne ostacolano il libero fluire, attivando così la naturale capacità di auto-guarigione dell’organismo.

Il Reiki è quindi una tecnica utilizzata per la guarigione ma è anche una pratica per riportare equilibrio in modo dolce e naturale, come sostegno anche sul piano psicologico-emozionale.

Oggi, in alcuni ospedali italiani, sono già presenti casi di integrazione tra la medicina alternativa e la medicina ufficiale che si integrano per un comune obiettivo.
Infatti, in alcuni ospedali, il Reiki viene utilizzato come supporto sia per i pazienti, sia per il personale medico.

I trattamenti Reiki

Durante un trattamento Reiki, l’operatore diventa un “canale” e attraverso le sue mani l’energia fluisce nel corpo della persona trattata.

Il trattamento Reiki tende a riequilibrare l’energia individuale attraverso i centri energetici del corpo, chiamati Chakra.
Viene armonizzata l’energia individuale e rimossi eventuali blocchi, andando così a ripristinare l’equilibrio energetico che favorisce il naturale processo di auto-guarigione dell’organismo.
Oltre a favorire la guarigione del corpo fisico, il Reiki agisce anche sui piani più sottili e profondi, favorendo una maggiore consapevolezza della natura spirituale dell’uomo.

La formazione Reiki permette all’operatore di imparare anche ad inviare energia ad una persona non presente fisicamente, attivando un processo di guarigione a distanza.

Reiki Guarigione Spirituale Reiki Guarigione Spirituale
Nuova Edizione
Donatella Tinari, Lothar Güntert
Compralo su il Giardino dei Libri

I benefici del Reiki

Da quando pratico il Reiki ho compreso che non ha senso agire sui sintomi di un problema, ma piuttosto è bene agire sulle vere cause. Queste cause spesso sono molto profonde e a volte non ne abbiamo consapevolezza, ma grazie a queste tecniche possiamo operare ad un livello sottile e profondo.

A cosa può essere utile?

Il Reiki può essere utilizzato in molti problematiche, sia fisiche che psicologiche o emozionali: ecco alcune problematiche che potrai trattare con il Reiki:

  • problemi articolari e muscolari
  • cefalee, ipertensione
  • stress, ansia, depressione
  • alcolismo e dipendenze
  • stati di squilibrio
  • disturbi allo stomaco e intestino
  • etc…

Se vuoi approfondire, puoi leggere alcune tra le numerose ricerche e studi scientifici sul Reiki.

Ecco alcuni dei tanti benefici che potrai sperimentare grazie a questa pratica:

  • maggiore consapevolezza
  • pace interiore
  • riequilibrio energetico
  • maggiore gioia e felicità
  • vitalità e rinvigorimento
  • guarigione da malattie
  • maggiore autostima
  • connessione con il Sé superiore
  • equilibrio emozionale
  • chiarezza e lucidità
  • miglior riposo

Il Reiki può essere utilizzato anche per purificare gli ambienti congestionati da energie negative o congeste.

Il Reiki funziona?

Questa è la solita domanda! Il reiki funziona?
Risposta: si, certo, ma come tutte le pratiche, bisogna comprendere che in realtà la coscienza del “paziente” gioca un ruolo fondamentale, poiché è sempre egli a dover comprendere il messaggio della malattia e a permettere la propria guarigione.
Dipende sempre da noi!

Grazie al mio percorso interiore, ho sviluppato una maggiore consapevolezza ed oggi ho una visione olistica della malattia e della guarigione. Allora guarii.
Iniziai a sviluppare una maggiore consapevolezza e feci il cosiddetto salto quantico! Finalmente avevo tolto il velo dagli occhi che non mi permetteva di vedere la realtà.

Compresi che la malattia non era un qualcosa di esterno, che mi capitava, tutt’altro. Ero responsabile io di ciò che mi accadeva, come per tutte le cose.
Capii che la manifestazione di una malattia nel corpo fisico, poteva dipendere da qualcosa che non riguardava necessariamente il corpo e soprattutto che non era scollegata da ciò che avveniva in me. Iniziavo a comprendere come tutto è collegato, corpo, mente e spirito.

Così anche il concetto di guarigione cambiò completamente, capii che la malattia è un messaggio che si manifesta per farci comprendere che c’è uno squilibrio, un disagio, un problema che dobbiamo affrontare. La malattia è un messaggio di cambiamento.

Allora affrontai i miei problemi in modo più responsabile, interiore, comprendendo il significato della malattia e le cause profonde dentro di me.

Come dentro, così fuori.

Risorse utili

Il Grande Manuale del Reiki Umberto Carmignani Sabina Oggioni Il Grande Manuale del Reiki
Origini, filosofia, tecnica, applicazioni
Umberto Carmignani, Sabina Oggioni, Asa Magnoni
Compralo su il Giardino dei Libri
Lo Spirito del Reiki Lo Spirito del Reiki
Il Manuale completo
Walter Lubeck
Compralo su il Giardino dei Libri

Se hai trovato interessante questo articolo e ti è stato utile, sostieni Visione Olistica con una donazione. Grazie!

CONDIVIDI
Sono un'anima in cammino nella sua esperienza evolutiva, ricercatore indipendente, studioso della mente e dello spirito. In questa vita mi occupo di marketing online e ho unito queste competenze con la passione per la medicina olistica, la spiritualità e l'esoterismo, creando VisioneOlistica.it. Un progetto per condividere e promuovere risorse utili per la ricerca interiore, la crescita personale e spirituale, la medicina naturale e olistica.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here